10 agosto 1996

Dignità

Lo schiavo che rende grazie al padrone
non è nemmeno degno della propria condizione,
e lo schiavo che guarda impavido il padrone
non riceve nemmeno un boccone
… e tutti e due subiscono il bastone.
Chi ha ragione?

Dario Scoppelletti